Grazie per la visita, mi fa piacere se lasci un commento ........... grazie

mercoledì 27 gennaio 2010

Il giorno della memoria

Occorre riflettere su cosa l’umanità è stata in grado di fare, perché non accada mai più.
Questo, forse, è il senso più vero del Giorno della Memoria.














6 commenti:

  1. eh già...l'uomo ha la memoria corta...

    RispondiElimina
  2. Ciao Milena, l' augurio che faccio a tutti è di ricordare sempre...., per parlare poi di cose fatue l' Aida 7 fili ha sette quadretti per cm., l' Aida 55 ne ha cinque per cm.,con l' Aida 7 fili il ricamo è più piccolo...e forse più bello.A presto, Annavita, ti ho ' linkato ' nel mio blog!

    RispondiElimina
  3. ricordare, ricordare, ricordare . . .

    RispondiElimina
  4. Hai ragione ricordare e mai dimenticare...... perchè questo non accada mai più! Ciao M.Grazia

    RispondiElimina
  5. purtroppo l'umanità se n'è dimenticata e continua a farlo, sai quante sono le guerre, le torture, gli stupri come arma di guerra ci sono ancora?
    per questo se ne deve parlare sempre e un giorno istituzionalizzato può servire. Poi se non facessereo delle interpellanze in Parlamento per vietare la lettura alla scuola elementare del Diario di Anna Frank (perchè ad un certo punto parla del sistema riproduttivo maschile e femminile) sarebbe meglio ... grazie al cielo i genitori della scuola in cui si leggeva e da cui aveva preso spunto quell'idiota leghista si sono dissociati

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails